Apparecchio dentale bambini

Apparecchio dentale per bambini: qual è l’età consigliata?

L’apparecchio dentale viene consigliato per correggere problemi di malocclusione e denti storti e favorire il corretto sviluppo della dentizione. Ma qual è l’età giusta per mettere l’apparecchio?

Apparecchio dentale: a cosa serve

L’apparecchio dentale (o apparecchio ortodontico) è un dispositivo medico utilizzato nel campo dell’ortodonzia, principalmente per riallineare i denti con benefici sull’impatto estetico e miglioramenti della masticazione.

Non si tratta solo di una questione estetica, avere dei denti diritti consente di avere una bocca più sana e un buono stato di salute generale.
Infatti i denti storti, espongono la bocca a malattie come carie, gengivite e parodontite ma agiscono anche sulla postura e sui muscoli mandibolari, provocando male alla testa, al collo, alla schiena e alle spalle.

Possiamo distinguere tre tipologie di apparecchio dentale:

  • Apparecchio Mobile: può essere rimosso dal paziente per mangiare o per la pulizia orale quotidiana
  • Apparecchio Fisso: viene fissato tramite brackets, bande e altri dispositivi, e non può essere rimosso dal paziente
  • Apparecchio Trasparente: è un apparecchio invisibile che non altera l’estetica del sorriso e viene elaborato da un laboratorio specializzato, in seguito alla rilevazione di un impronta dentale.

Sarà il dentista a stabilire l’apparecchio più adatto, tenendo conto della situazione clinica e delle esigenze del paziente.
Dopo aver effettuato un’approfondita analisi dei denti, preso le impronte dell’arcata superiore e inferiore, fatto lastre del cranio e panoramica dentale, il dentista avrà tutti gli elementi fondamentali per studiare la dentatura del paziente e stilare una diagnosi e la terapia più adatta per correggere il problema o gli eventuali problemi.

–> Potrebbe interessarti anche: “Quanto costa un apparecchio per i denti?

A che età mettere l’apparecchio dentale

L’età consigliata per mettere l’apparecchio ai denti è intorno ai 12 anni d’età. Questa infatti è l’età in cui la dentizione permanente è quasi completa ma lo sviluppo delle ossa maxillo-facciali non è ancora terminato e quindi è possibile intervenire più facilmente per correggere il posizionamento dei denti.

Comunque anche in età adulta, l’utilizzo dell’apparecchio dentale garantisce buoni risultati. Però, una volta terminato il trattamento ortodontico, sarà necessario indossare di notte un apparecchio di contenzione per mantenere gli elementi dentali nella posizione giusta e non vanificare i risultati raggiunti.

Come effettuare una corretta pulizia dentale

Quando si indossa l’apparecchio dentale, può risultare più complicato effettuare una corretta igiene orale. Ma non bisogna demordere! Bisogna avere pazienza e curare attentamente i propri denti e le proprie gengive.

Effettuare quotidianamente una pulizia dei denti profonda e delicata aiuta a mantenere lontani batterie e placca che si annidano nella nostra bocca.

Ricordiamo che regolari controlli dal dentista permettono di intercettare eventuali problemi e intervenire tempestivamente.

Richiedi una prima visita

06 5683647