Cosa non fare dopo la pulizia dei denti

Cosa non fare dopo la pulizia dei denti

Cosa non fare dopo la pulizia dei denti? È una domanda che sicuramente in molti si sono posti almeno una volta nella vita. Vediamo insieme di cosa si tratta e quali sono le regole per non compromettere la riuscita del trattamento di pulizia dentale professionale.

Pulizia dentale professionale: in cosa consiste

La pulizia dentale professionale viene effettuata dal dentista o da un igienista dentale al fine di rimuovere le incrostazioni di placca e tartaro dai denti.
L’igiene orale quotidiana anche se eseguita correttamente, non consente di raggiungere alcune zone della bocca. Lì la placca batterica non rimossa può arrivare a mineralizzarsi, trasformandosi in tartaro che se non rimosso potrebbe provocare il manifestarsi di alcune malattie parodontali che possono avere gravi conseguenze come la retrazione delle gengive e dell’osso.

I dentisti consigliano di eseguire regolarmente (ogni 6 mesi o almeno una volta all’anno) un trattamento di igiene orale professionale per mantenere una bocca sana e pulita.

Come viene effettuata una pulizia dei denti

L’igienista utilizzando appositi strumenti appuntiti e sterilizzati, procede alla rimozione dei batteri della placca e del tartaro che sono i principali responsabili di carie, parodontiti e piorrea.
Si procede poi con la fase della lucidatura dei denti per rendere la superficie uniforme e alla rimozione di eventuali macchie attraverso l’applicazione di una speciale pasta abrasiva ad azione smacchiante.

Per la pulizia dei denti vengono utilizzati:

  • strumenti a ultrasuoni, che permettono di raggiungere il tartaro sopra gengivale
  • strumenti manuali (curette), che permettono di raggiungere anche il tartaro sotto le gengive

–> Leggi anche: “I vantaggi di una pulizia dei denti professionale

Cosa non fare dopo la pulizia dei denti?

Noi abbiamo a cuore la salute e la bellezza dei tuoi denti. Per questo ti elenchiamo una serie di linee guida per far si che i tuoi denti, in seguito a un trattamento di pulizia dentale professionale, rimangano sani e lucidi più a lungo.
Ecco i nostri consigli:

  • Dopo il trattamento di pulizia dei denti, attendere almeno un’ora per assumere cibo e/o bevande zuccherate
  • Perfezionare l’igiene orale quotidiana utilizzando spazzolino, dentifricio e filo interdentale almeno 3 volte al giorno
  • Effettuare risciacqui giornalieri con un collutorio dall’azione antibatterica, per disinfettare il cavo orale, proteggere i denti e avere un alito profumato e pulito.

Richiedi informazioni

06 5683647