Diga di gomma

Vantaggi e usi della diga di gomma in Odontoiatria

16 Luglio 2021

La diga di gomma è uno strumento indispensabile in ambito odontoiatrico, soprattutto per quanto riguarda l’endodonzia e la terapia conservativa. Vediamo di cosa si tratta e quali sono i suoi effettivi vantaggi.

Che cos’è la diga di gomma e quando viene utilizzata

La diga di gomma è un sottile foglio quadrato in lattice di circa 25 x 15 cm, che viene fissato sui denti e mantenuto in tensione da un telaio. Viene utilizzata dal dentista per isolare i denti dal resto del cavo orale durante le procedure odontoiatriche chirurgiche.

È stata introdotta nel 1864 dal dentista americano Sanford Christie Barnum. Oggi è considerata fondamentale in endodonzia (devitalizzazioni dentarie) e in ambito conservativo (otturazioni e ricostruzioni).

Prima di posizionare la diga, il dentista dovrà effettuare sul foglio di gomma dei fori attraverso i quali verranno fatti passare i denti da trattare, separandoli dal resto della cavità orale. Il foglio, viene stabilizzato attraverso uno o più uncini e la diga viene tenuta tesa da un arco metallico o plastico.
In questo modo si libera il campo operatorio da saliva e batteri, rendendolo asciutto e pulito. Il dentista ottiene inoltre una migliore visione del campo di lavoro e può lavorare con maggiore precisione.

La diga viene utilizzata in caso di otturazioni, devitalizzazioni o cementazione di intarsi e corone. Non è fastidiosa e permette di respirare tranquillamente ed evitare il posizionamento degli aspirasaliva.
In caso di estrazioni, protesi o ortodonzia, la diga di gomma non potrà essere utilizzata.

I vantaggi nell’uso della diga di gomma

L’utilizzo della diga di gomma apporta numerosi vantaggi.
Innanzitutto è una fondamentale misura di protezione per il paziente. Attraverso la diga è possibile proteggere il paziente dall’inalazione o dall’ingestione di sostanze disinfettanti, strumenti e altri materiali utilizzati durante la procedura odontoiatrica.

L’odontoiatra, dal canto suo, potrà lavorare senza impedimenti visivi e la zona da trattare sarà completamente asciutta e decontaminata. Le terapie avranno così una maggiore garanzia di successo a lungo termine.

È tuttavia sconsigliata in caso di persone con disturbi psichici o diversamente abili, problemi respiratori gravi e in caso di bambini non collaboranti. In caso invece di allergia al lattice, vi è la possibilità di sostituire il telino in lattice con quello in nitrile. È però necessario, in caso di allergie, avvisare il medico, in modo da annotarlo nella cartella anamnestica.

Hai dubbi o desideri avere maggiori informazioni sulla diga di gomma? Contatta i nostri esperti e fissa un appuntamento.

Contatta lo studio

Per avere maggiori informazioni o prenotare un appuntamento puoi contattare lo studio attraverso questo modulo o chiamando il numero 06.5683647

I Dentisti di Famiglia - form contatti
I Dentisti di Famiglia - form contatti