costo di un'otturazione

Quanto costa un’otturazione

L’otturazione è uno dei trattamenti odontoiatrici più diffusi con lo scopo di riparare i denti danneggiati e ripristinare funzionalità ed estetica del dente.
Innanzitutto partiamo col dire che quotidianamente bisogna prendersi cura della salute dei nostri denti. Infatti, una corretta igiene orale tiene alla larga da numerosi problemi tra cui quello di dover ricorrere a un’otturazione.

I cibi acidi e i batteri possono erodere lo smalto dentale generando così una carie che inizialmente è spesso asintomatica ma con il tempo provoca vari problemi tra cui:

  • mal di denti
  • alitosi
  • ipersensibilità

È per questo che bisogna agire con tempestività ed evitare che la situazione degeneri a tal punto da dover procedere con l’estrazione del dente leso.
L’otturazione richiede un’anestesia locale (per fare in modo che l’area da trattare sia meno sensibile) e consiste nel riempimento della cavità orale creatasi nel dente in seguito a un evento traumatico o patologico.
Ma prima del riempimento lo specialista si occupa di rimuovere la carie e disinfettare la zona.
La rimozione può avvenire con l’uso di un trapano odontoiatrico, anche detto turbina, o di un laser. 
Soltanto dopo, lo smalto dentale viene riempito con un materiale in resina composita  seguendo forma e colore del dente naturale.

–> Potrebbe interessarti anche “Otturazione dentale: i 3 casi in cui è necessario intervenire

Quanto costa un’otturazione?

Il costo dell’otturazione può variare per diversi motivi:

  • materiale utilizzato
  • evoluzione della malattia
  • numero di denti coinvolti
  • professionalità dello specialista

I materiali che vengono generalmente utilizzati per un’otturazione sono oro, resine composite e intarsi in ceramica.
Le otturazioni in oro, resistono più di venti anni ma sono ormai fuori moda a causa del risultato estetico. Infatti si opta per resine composite che permettono di ottenere lo stesso colore del dente naturale. L’intarsio in ceramica, invece, è quello che ha una maggiore resistenza nel tempo ma un costo molto elevato.

Anche l’evoluzione della malattia e il numero dei denti coinvolti hanno incidenza sul prezzo. Di norma quando il processo cariogeno è di lieve entità basterà una semplice otturazione, in caso contrario toccherà ricorrere ad altri provvedimenti, come ad esempio devitalizzazione e ricostruzione di un dente, che richiederanno un prezzo più elevato rispetto alla semplice otturazione.
E per finire abbiamo l’abilità e la professionalità dello specialista, infatti ogni trattamento odontoiatrico può variare da studio a studio.

Volendo dare un’idea di quale sia il costo di un’otturazione, possiamo dire che mediamente si aggira dai 70 a 200 euro.

Una giusta igiene orale seguita da un periodico controllo sono indispensabili per tenersi alla larga dalle più diffuse malattie orali.

Scopri il nostro servizio di Otturazione Dentaria
06 5683647