Costo di un impianto dentale

Quanto costa un impianto dentale

Quanto costa un impianto dentale? Una domanda sempre più frequente a cui risponderemo in questo articolo. Prima, come sempre, è bene però dare alcune brevi informazioni per inquadrare il tema. Come diciamo sempre: un paziente consapevole è un paziente che potrà scegliere meglio a chi affidarsi e cosa occorre per il proprio benessere dentale.

Un impianto dentale è un dispositivo medico chirurgico utilizzato come radice artificiale per sostituire uno o più elementi dentari mancanti.
Prima dell’avvento dell’implantologia dentale tutto ciò era possibile solo attraverso protesi mobili, anche conosciute come dentiere. Con l’implantologia moderna mini invasiva è possibile evitare l’incisione e lo scollamento delle gengive con un post-operatorio indolore e senza problematiche.

I vantaggi dell’implantologia sono numerosi:

  • ottima resistenza
  • eccellente risultato estetico
  • pieno recupero della funzione masticatoria
  • intervento sicuro e indolore

Inserire un impianto richiede una vera e propria operazione che viene effettuata in anestesia locale o in casi particolari con una sedazione cosciente effettuata alla presenza di un anestesista. I denti mancanti vengono sostituiti con radici in titanio che vengono ancorate all’osso come supporto alla protesi. La scelta di utilizzare impianti in titanio non è un caso, infatti il titanio è un metallo famoso per essere biocompatibile e ben tollerato dall’organismo umano.

–> Potrebbe interessarti anche “Implantologia dentale 12 cose da sapere

Implantologia a carico immediato e differito

Implantologia a carico immediato

L’implantologia a carico immediato permette di avere denti fissi in poche ore dall’intervento, evitando così tempi di attesa lunghi e permettendo al paziente di ritornare subito a sorridere.

Conosci la protesi Toronto Bridge? Leggi l’articolo Toronto Bridge: costi e vantaggi per saperne di più.

Implantologia a carico differito

L’implantologia a carico differito è una tecnica con cui gli impianti dentali vengono inseriti a fasi alterne in un lasso di tempo che va dai 3 ai 6 mesi.

Quanto costa un impianto dentale?

È difficile stabilire un prezzo unico per un impianto dentale, generalmente il costo medio oscilla tra i 1200 e i 3000 euro per un singolo dente e si può arrivare a 20000 euro per un’intera arcata.
A far oscillare così i costi sono diversi fattori:

  • Qualità dei materiali utilizzati per l’impianto
  • Marche. Utilizzare impianti delle migliori marche come Straumann e Nobel Biocare garantisce affidabilità e duratura.
  • Tecniche innovative, che richiedono una continua formazione e aggiornamento da parte dei professionisti. La tecnica utilizzata incide sia sul costo che sulla qualità del servizio.

È bene ricordare che le spese dentistiche sono detraibili del 19% sull’IRPEF. Per poter usufruire della detrazione bisognerà conservare le fatture delle spese dentali e degli scontrini dei farmaci prescritti e presentarli al CAF o all’Agenzia delle Entrate.

Noi de “I Dentisti di Famiglia” abbiamo scelto di offrire solo impianti di ottima qualità, inseriti da professionisti esperti. I prezzi che offriamo sono decisamente convenienti, inoltre diamo la possibilità usufruire di finanziamenti e di dividere il pagamento in rate personalizzabili.

In conclusione possiamo dire che i costi di un impianto dentale dipendono da vari fattori come la situazione clinica del paziente e i materiali con cui sono realizzati gli impianti. Per tale motivo consigliamo di contattarci e prenotare una prima visita senza impegno al termine della quale verrà rilasciato un piano di cura e il relativo preventivo.

Contattaci per conoscere i nostri prezzi

06 5683647